Sign in with Google+ Sign in with LinkedIn

Giochi

giochiTicce tacce

L’adulto metteva il bambino a cavalcioni sulle ginocchia tenendolo per le mani e, mentre lo faceva dondolare avanti e indietro, canticchiava così:
- Ticce tacce / e llu lupe / e llu pacce / e llu pacce della canigghia, / chi lu vò’ / che cce lu pigghia!
Var.¹ - Ticce taccione / menime da Roma, / menime da Trani, / parime li źźanne.
Var.² - Ticce taccione / menime da Roma, / menime da Trane, / che cce magname? / Cepodda e ppane.
Var.³ - Ticce taccione, / menime da Roma, / menime cantanne lu razijone, / pùffete ntèrra lu palascione!
Var. 4 - Ticce taccione, / Sabbèlla e sSemone / e sSemone Catenédde / jè llu rré delli purcédde;
Var. 5 - Mosca e mmoscarèlla, / pane e ccascèlla, / pane e rrecòtta, / pùffete e bbotta.
Mentre pronunciava l’ultimo verso, spingeva il bambino indietro con la testa in giù.

Ticce tacce
 - Ticce tacce / e il lupo / e il pazzo della crusca, / chi lo vuole / se lo pigli!
Var.¹ - Ticce taccione / veniamo da Roma, / veniamo da Trani, / sembriamo i saltimbanchi.
Var.²  - Ticce taccione / veniamo da Roma, / veniamo da Trani, / che cosa mangiamo? Cipolla e pane.
Var.³ - Ticce taccione / veniamo da Roma, / arriviamo cantando l’orazione, / pùffete per terra il tranquillone!
Var. 4 - Ticce taccione, / Isabella e Simone / e Simone Catenédde  / è il re dei maiali.
Var. 5 - Mosca e moscarella, / pane e formaggio, / pane e ricotta, / pùffete e botta.

Chi c'è online

Abbiamo 7 visitatori e nessun utente online

Proverbi

  • Ogne recchézza dalla tèrra viène, ogne allegrézza dallu còre viène.
    image Ogni ricchezza viene dalla terra, ogni gioia viene dal cuore.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6

Gallery