Sign in with Google+ Sign in with LinkedIn

La nonna racconta

la nonna raccontaDalla Introduzione
“Il nostro tempo è caratterizzato da una ricerca troppo frenetica di cose nuove senza curarci del passato. Noi pensiamo che l’uomo debba andare alla ricerca delle sue origini sia per comprendere meglio il presente, ma anche e soprattutto per fondare la sua esistenza non sui valori passeggeri, ma su quelli duraturi.
A tale scopo noi alunni della classe II F della Scuola Media Statale “Don Aristide D’Alessandro” di Sannicandro Garganico abbiamo voluto fare una ricerca per poter sapere come viveva quotidianamente la gente comune del nostro Paese.
Stimolati e guidati dalla nostra insegnante di Lettere Grazia Galante ci siamo messi all’opera. Andavamo da soli o in gruppo a casa delle persone anziane per intervistarle. In classe leggevamo ad alta voce ciò che avevamo appreso. Alla fine della lezione, a turno, ognuno di noi raccoglieva le diverse interviste per farne un collage e poi consegnarlo alla nostra insegnante.
Questo lavoro è stato interessante e affascinante poiché abbiamo appreso cose che non immaginavamo neanche. Siamo stati moolto colpiti dalla disponibilità delle persone anziane che molto volentieri si sottoponevano alle nostre interviste e che parlavano, però, con tanta nostalgia del tempo passato.
Esse ci hanno detto che nel passato c’era molta più miseria, più ignoranza, però tra le persone c’era più rispetto, più affetto, più amore.
Questo lavoro forse è stato l’unico che ha visto impegnati attivamente e in modo molto interessato tutti noi.”

La classe II F

StampaEmail

Chi c'è online

Abbiamo 10 visitatori e nessun utente online

Proverbi

  • Ogne recchézza dalla tèrra viène, ogne allegrézza dallu còre viène.
    image Ogni ricchezza viene dalla terra, ogni gioia viene dal cuore.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6

Gallery